FOTO della riserva

panoramiche

MONTE PEGLIA UNESCO22
MONTE PEGLIA UNESCO22

MONTE PEGLIA UNESCO20
MONTE PEGLIA UNESCO20

Villa Cahen2
Villa Cahen2

MONTE PEGLIA UNESCO22
MONTE PEGLIA UNESCO22

1/8

L'associazione

16 DICEMBRE 2020

A cinque anni dell’Accordo di Parigi sul Clima sua eccellenza Christian Masset, Ambasciatore di Francia in Italia, ha visitato la Riserva Mondiale della Biosfera Unesco del Monte Peglia in Umbria, modello di governance indipendente premiato dall'Unesco

13 giugno 2021

Il Presidente Francesco Paola riceve la visita di cortesia del Dottor Luca Bontempo, capo settore dell'Investigazione Giudiziaria della Direzione Investigativa Antimafia di Genova. Il Presidente si è fortemente congratulato per la recente nomina del dottor Luca Bontempo a Grand'Ufficiale della Repubblica

8 giugno 2021

nella foto il Presidente Paola, la Dott.ssa Manuela Plutino del CREA e la Prof.ssa Rosalba Farnesi. La Riserva ha stipulato un importante Protocollo con CREA volto alla valorizzazione della Riserva

23 aprile 2021

Il Presidente della Riserva della biosfera Unesco Francesco Paola ha avuto la visita dei professori Carlo Riccardi già direttore del Dipartimento di farmacologia dell'Università di Perugia e del professor Domenico Delfino Professore di farmacologia presso il Dipartimento di Medicina e chirurgia dell'Università di Perugia . Gli argomenti trattati sono le interazioni tra Riserva della biosfera Unesco e ricerca scientifica sia al fine di promuovere un monitoraggio e una banca dati delle piante anche officinali all'interno della Riserva Mondiale e delle zone limitrofe sia al fine della promozione di studi che diano ulteriori scientifiche conferme della efficacia della Dieta mediterranea italiana Patrimonio immateriale dell'Unesco . Nel corso dell'incontro si è collegato Stefano Pisani Sindaco di Pollica referente della Comunità emblematica della Dieta mediterranea italiana della Valle del Cilento , patrimonio immateriale dell'Unesco , con cui la Riserva mondiale dell'Unesco dell'Umbria ha realizzato un accordo volto alla promozione dei sistemi di qualità . Vi è stata piena condivisione sulla opportunità di avviare i più compiuti monitoraggi su progetti e bandi nazionali e internazionali sia per contribuire a fornire base scientifica agli effetti delle piante officinali sulla salute umana sia per contribuire allo studio degli effetti della Dieta Mediterranea punta di eccellenza italiana nel Mondo.

 

 

Nella foto sulla destra del Presidente Paola il professor Domenico Delfino e sulla sinistra il professor Carlo Riccardi

17 aprile 2021

 il Presidente della Riserva della Biosfera Unesco Francesco Paola visita l'Agriturismo Fattoria Aquilone di Poggio Aquilone Frazione di San Venanzo

Nella foto il Presidente con i proprietari Signori Alberti . Presto un Punto informativo della Riserva della Biosfera Unesco nell'Agriturismo

30 MARZO 2021

il Presidente della Riserva della Biosfera Unesco del Monte Peglia avv. Francesco Paola visita il Reparto Biodiversità dei Carabinieri in Assisi ed è ricevuto dal Signor Comandante Tenente Colonnello Dott. Marco Fratoni, Ph.D. Il Presidente Paola ha espresso l'auspicio di una sempre maggiore interazione della Riserva Mondiale della Biosfera Unesco dell'Umbria con le Alte Professionalità dei Reparti Biodiversità dell'Arma e ha ringraziato molto il Tenente Colonnello Dott. Marco Fratoni, Ph.D. per l'accoglienza istituzionale e la cortesia ricevute".

28 gennaio 2021

 Il presidente francesco paola in visita alla azienda urbani

la Riserva della Biosfera Unesco sostiene e valorizza le Eccellenze Italiane nel mondo

Il Presidente della Biosfera Unesco del Monte Peglia in visita all’Azienda Urbani: la Riserva Unesco promuove i prodotti di eccellenza. Strategia di valorizzazione del tartufo con la Dieta Mediterranea italiana

 

"Ringrazio Giammarco Urbani per l’invito a visitare questa Azienda eccellenza italiana e a questa visita ne seguiranno altre. Voglio ringraziarlo del confronto: vi è la necessità da tutti avvertita di strategie di valorizzazione diverse che facciano avanzare l’intera filiera dei prodotti di eccellenza secondo logiche di sistema, e la Riserva Mondiale pone questa tra le sue priorità: stiamo formando un Gruppo sull’Olio e sul Tartufo, ed un Gruppo Comune su progetti e bandi con l’Università degli Studi di Perugia.

 

E vi è una strategia di sistema che abbiamo enucleato in un progetto comune con la Dieta mediterranea italiana patrimonio immateriale dell’Unesco http://www.umbria24.it/cultura/riserva-unesco-del-peglia-promuove-la-dieta-mediterranea-modello-nutrizionale-e-linguaggio-universale . L’olio, il tartufo, i vini dell’Umbria e quant’altro devono essere riconosciuti dovunque, siccome anche accompagnati dalla Riserva Mondiale della Biosfera Unesco dell’Umbria. Le strategie di valorizzazione specie sui mercati esteri delle eccellenze italiane sono per noi una priorità e i successi delle aziende sono i successi dell’Italia". Queste le dichiarazioni del Presidente Francesco Paola.  

 

Nella foto il Presidente Francesco Paola con Bruno, Carlo e Giammarco Urbani

21 dicembre 2020

 il Presidente della Riserva Francesco Paola  invitato dal Sindaco e dalla Associazione delle Imprese della Ceramica di Deruta