Diventa una comunità della riserva

La Riserva della Biosfera Unesco del Monte Peglia vive di partecipazioni democratiche avanzate e diffuse tra soggetti pubblici e privati ed è aperta a Comunità di cittadini, Reti rurali, Associazioni, Gruppi di imprese  [...]

iscriviti

Esistono Dei Beni Che Appartengono All'Umanità Intera, Indipendentemente Dal Territorio In Cui Si Trovano

Logo Monte Pegia Per Unesco

Riserva mondiale della biosfera unesco del monte peglia

umbria repubblica italiana

la nostra MISSION

Siamo al centro dell'Umbria, quindi dell'Italia e dell'Europa, siamo ponte e punto di congiunzione tra le riserve naturali d'Italia e d'Europa, verso il Mediterraneo e l'Africa, intendiamo creare un Centro Studi sulle Crisi e le Emergenze Climatiche, creeremo un Ponte e dialogo tra le Genti, lavoreremo per Linguaggi, Diritti Universali e Culture nuove

sostieni la riserva!
PNATEnov31110-img1.jpg

"ogni corpo posto infra l aria luminosa circularmente sparge e empie le circunstanti parti d' infinite sue similitudine, e appare tutto per tutto e tutto in ogni sua parte"

Leonardo da Vinci

Scarica ora le idee guida della Riserva Mondiale della Biosfera Unesco del Monte Peglia premi sull'icona PDF

 

PDF
italian
PDF
english

Concentrandosi su siti riconosciuti a livello internazionale all'interno della rete mondiale di riserve della biosfera, il programma MAB si impegna a:

 

1.

Individuare e valutare i cambiamenti nella biosfera determinati dalle azioni umane e dagli eventi naturali, e gli effetti degli stessi sull’uomo e l’ambiente, soprattutto nel contesto delle azioni di contrasto ai cambiamenti climatici

3.

Assicurare sviluppo eco-compatibile ed un ambiente vivibile in un contesto globale caratterizzato da processi di rapida urbanizzazione e di eccessivo consumo energetico considerati come fattori scatenanti dei cambiamenti climatici

2.

Studiare e comparare i rapporti dinamici tra gli ecosistemi naturali ed i processi socio-economici, soprattutto con riferimento alla progressiva perdita della diversità biologica e culturale ed alle serie minacce per gli ecosistemi e per la loro capacità di fornire servizi essenziali per il benessere umano

4.

Promuovere lo scambio e la divulgazione di conoscenze sui problemi ambientali e sulle eventuali soluzioni, nonché la formazione ambientale nel settore della gestione e dello sviluppo sostenibile

MAB UNESCO

Il programma MAB (Man and the Biosphere) è stato avviato dall'UNESCO nel 1970 allo scopo di migliorare, a livello mondiale, le relazioni tra le popolazioni e l’ambiente in cui vivono. È un programma scientifico intergovernativo che propone ricerca interdisciplinare per la dimostrazione e la formazione in gestione delle risorse naturali. Il Programma MAB sviluppa base nell'ambito delle scienze naturali e sociali per l'uso razionale e sostenibile e la conservazione delle risorse della biosfera e per il miglioramento delle relazioni generali tra le persone e il loro ambiente. Esso prevede le conseguenze delle azioni di oggi sul mondo di domani e di conseguenza aumenta la capacità delle persone di gestire in modo efficiente le risorse naturali per il benessere della popolazione umana e per l'ambiente.

La rete globale comprendente tutte le Riserve (World Network of Biosphere Reserves - WNBR) è suddivisa in cinque reti locali: EuroMaB, U.S. MaB, Afrinet MaB, East Asia MaB e MaBnet Americas.

Le Riserve MAB sono oggi 651 (15 transfrontaliere), distribuite fra 120 paesi. Tredici sono quelle presenti in Italia.